Banner
 
 
 
 
Lingua
 
 
 
ultimo
aggiornamento

24 Febbraio 2007

Totali

Visite
Pagine

Oggi

Visite
Pagine

Online

 
Collant per uomo
L'argomento e' letteralmente esploso grazie ad Internet: tanti uomini adorano il collant e lo usano, anche abitualmente sotto i calzoni. Ne ha scritto il Wall Street Journal, l'ha riportato La Repubblica.
Che ne pensate? Io sono fra i tanti che lo usano e non voglio piu' farne a meno: perche' no? Ci sono tanti motivi per cui un uomo puo', in certe occasioni, avere voglia bisogno utilita' di una calzamaglia leggera.

Rossano
[Rossano]
In un ipermercato, li ho comprati subito; sono consigliati (ragionevolissimamente) a tutti gli uomini che ne possono avere utilita' perche' esposti a basse temperature.
[Garcibo]
Li ho scoperti da bambino rovistando nella biancheria di mia madre. furtivamente cerco di indosarli ancora oggi, a 30 anni. mi fanno impazzire, non capisco perchè. sono pazzo, pazzo per i collant. sono etero e mi vergogno di questa cosa. aiuto....
[Tom]
Sei del tutto normale, credi mi ! Secondo le ultime statistiche nei paesi industrializzati oltre il 5% degli uomini indossa i collant. Le frustrazioni sono soltanto origine di malattie psichiche che danno a loro tempo origine a malattie somatiche. Percio' indossali sempre ed ovunque, come lo faccio io tra Settembre e Giugno. La maggior parte delle persone non li notera' neanche', quelli che li noteranno sui tuoi piedi, sapranno perche li indossi (chiedilo alle donne, hi!).
Sono anch'io 30-enne, eterosessuale, tipo sportivo ed intelligente. Oramai non mi preoccupo piu' dei pensieri degli altri.
[Ernesto]
A me piace indossare tutti i tipi di indumenti femminili e sono etero. Mi piace indossare però in particolare body collant perizoma gonne credevo di scoprirmi gay invece quando ho sentito questi commenti che anche ad altri piace indossare body e collant ad alcuni anche il favoloso kilt ho capito che questa è solo una moda che deve scoppiare ve lo dice un pubblicitario che fa anche lo stilista.
[Tom]
Ciao, ernesto,
mi e' piacuto molto leggere i tuoi commenti. Se avrai tempo, scrivimi a [email protected] (e visita per primo il sito http://emancipate.harisnya.net Avrei molte cose da chiederti. Ciao.
[Michel]
Sono francese. Scusatemi, non parlo l'italiano molto bene. I have been a french tights and pantyhoses male wearer for 32 years. I'm 41 years old now. I won't stop wearing them. I love them too much to stop. ( Sono un uomo francese che indossa da 32 anni collant e calze. Ora ho 41 anni. Non voglio smettere di indossarli. Li amo troppo per smettere )
[Fabio]
Sono d'accordo con tutti. Il collant dovrebbe essere prodotto anche per l'uomo.
E' fin troppo pratico. Specialmente nelle fredde giornate invernali quando, in moto, non ti va di morire di freddo dentro una tuta di pelle.
Inoltre la sensazione di tonicità e di resistenza all'affaticamento delle gambe che il collant provoca, è fantastica!
Bisognerebbe fare un reale sondaggio da proporre in seguito alle Major della produzione di abbigliamento.
Dopotutto ormai anche marchi diffusi nell'area italiana come Intimissimi, producono perizoma da uomo. E sono strepitosi!
Visto quanto appena detto, non vedo perchè l'azienda Calzedonia, proprietaria del marchio Intimissimi e produttrice di calze da uomo e donna e costumi, non si decida a integrare la sua produzione con collant da uomo.
[Manuel]
Sono anch'io un maschio eterossessuale con tanto di moglie e figli, che adora portare sotto i pantaloni i collant. Da anni coltivo questa passione e l'ho vissuta sempre con un certo senso di colpa e di vergogna, finchè non ho scoperto tramite internet che sono tantissimi gli uomini che la condividono. Mi sono sempre chiesto perchè un uomo deve essere considerato un diverso se ha voglia di indossare un indumento femminile, mentre per la donna è normalissimo abbigliarsi in modo tal volte completamente maschile (con clzini e scarpe). Aspetto con ansia che i media scoprano e portino alla ribalta questa vogli di collant del mondo maschile, anche perchè sono sicuro sarebbe un grosso busisness.
E allora finalmente potremo sfoggiare sotto i calzoni e magari, perchè no, anche con un kilt, i nostri collant senza doverli nascondere e senza nasconderci mentre li infiliamo.
[Stefano]
Adoro indossare calze e collant sentire le cosce inguainate in calze di nylons mi provoca delle sensazioni favolose........
[Kentaro]
In effetti e' questa asimmetria a disturbare: se una donna si veste da uomo ha comunque un suo perche' (e qualche volta, quando mischia il meglio dei due generi, e' un gran bel vedere). Ma se un uomo fa l'opposto lo chiamano travestito e (in Italia, negli USA sembra sia un po' diverso) lo confondono con un gay.
Viene da domandarsi, ed e' questo il grande assurdo, dove sia la vera emancipazione.
Intanto, comunque, e' una conquista il solo fatto che se ne parli.
[Giovanni]
Ciao a tutti! Anche a me piace tantissimo indossare collant femminili; ci tengo a precisare però che sono perfettamente "etero" e la mia ragazza sa di questa mia passione. Li indosso in segreto da quando ero piccolo, ma in inverno sotto i pantaloni metto regolarmente quelli in microfibra, perchè si confondono facilmente con normali calzini da uomo e se non temessi di essere scambieto per gay, indosserei anche quelli sottili e trasparenti.
I collant sono bellissimi da toccare e da indossare ed impazzisco letteralmente quando vedo un bel paio di gambe femminili inguainate in calze trasparenti!
Non capisco proprio perchè all'uomo debba essere vietato tale indumento; le ragazze mettono tranquillamente calzini come quelli maschili senza per questo essere scambiate per lesbiche! Non si tratta di voler mettere vestiti merlettati o tacchi a spillo, ma soltanto di una calzamaglia molto piacevole da portare.
Purtroppo i pregiudizi sono ancora troppi e anche se in qualche parte del mondo i produttori di calze si stanno accorgendo del fenomeno.
Chi li indossa in segreto non uscirà mai allo scoperto per paura di essere deriso e non lo farà mai finchè i collant non diventeranno anche di dominio maschile. Chi ha provato ad indossare tale indumento femminile, lo ha poi apprezzato. Ed è questo il problema; coloro che non li hanno provati non possono apprezzarli e bollano subito come gay quelli che lo fanno.
Come si spiegherebbe altrimenti il successo che sta riscuotendo la biancheria intima maschile in microfibra, materiale che prima era prerogativa di quella femminile se non per il fatto che chi l'ha provata l'ha subito apprezzata?
Comunque vi segnalo alcuni siti interessanti per coloro che portano i collant:
- www.shaping.com (produce collant unisex per uomo e donna);
- c-tendance.com (è un sito francese dove esiste un forum dedicato ai soli uomini che portano collant)
- www.glieberman.com (casa americana che produce anche collant da uomo)
- group/msn.com/theMeno/fLAUF/links.msnw (è una mappa geografica dove ciascun appassionato di collant può segnare il proprio paese di provenienza;
- su donnanews.it si parla ancora dell'argomento sul forum dedicato alla moda.
[Tom del DonnaNew]
Sono un 30-enne, eterosessuale, con corpo atletico, scolpito da fitness, bodybuilding, bicicletta, nuoto e lunge gite in montagna.
Ho un corpo perfettamente e completamente depilato.
Oltre a tutto convivo con la mia ragazza gia' da 9 anni e l'anno prossimo abbiamo anche intenzione di sposarci.
Porto i collant dalla tenera eta di 8 anni.
Agli inizi li rubavo dal cassetto di mia madre, ma gia' all'eta di 12 anni ho acquistato il primo paio da solo.
Col tempo ho cominciato anche a gioire di guaine e body in nylon, lycra, elastano.
Ho confessato la mia passione alla mia ragazza e la sua prima reazione era , ovviamente, lo stupore.
Pero' si e' adattata rapidamente e, da non dimenticare, felicemente.
Facciamo veramente una splendida coppia, l'uno in perfetta conoscenza delle gioie, fantasie e problemi dell'altro.
Agli inizi pensavo (come la stragrande maggioranza di altri maschi, che hanno la medesima passione ( passione forse non e' il termine giusto ) di essere forse l'unico uomo di questo mondo, a cui e' venuta la strana idea di indossare collant. In quei tempi internet non esisteva ossia in realta' si usava soltanto a livello accademico. Quindi riuscire a sapere i segreti degli altri restando anonimo, era una cosa impossibile.

Con il passare degli anni e con il progredire della diffusione di internet specialmente a livello domestico, molta gente ha potuto per la prima volta usufruire di servizi come bulletin boards, forum e posta elettronica.
Ogniuno poteva e tutt'ora puo' esprimere i propri sentimenti e (cosa piu' importante) svelare i suoi piu' intimi segreti restando anonimo. Tanti ragazzi, incorraggiati dal svelamento dell'omonimo »segreto« , hanno reagito e confessato anche loro propria passione per i collant.

In fine ho capito, che rapresento soltanto una cima dell'iceberg di maschi, ai quali piace indossare collant e ai quali non piace essere definiti feticisti, poiche' usufruiscono degli indumenti (purche' sempre meno dedicati soltanto alle femmine) come collant, guaine, body, etc... per la stessa ragione, per la quale vengono indossati dalle donne.

Spinto da tutto questo movimento di liberazione, ho cominiciato a bombardare scrupulosamente le case produttrici di collant nello proprio stato e all'estero con e-mail, nelle quali li prego di rivolgere la loro attenzione anche agli acquirentii di collant e body, guaine, bodycollant di sesso maschile sia con il cambiamento delle scritte sulle buste (da dove si dovrebbe togliere ogni parola, la quale potrebbe associare il prodotto solatanto al sesso femminile), oppure con l'inizio della produzione di modelli di collant, dedicati agli uomini.

Oramai, avete capito: lotto per il diritto di ogni essere umano di indossare cio' che li pare e piace.

Penso che la stragrande maggioranza di maschi porta o porterebbe gli indumenti sexy, resta il problema del consenso pubblico, ossia dell modo totalmente "gerontico" e conservativo di vedere le cose.
Piu' parliamo in pubblico di collant, guaine, body, bodystocking, e perche' no, per chi lo vuole, anche di gonne, tacchi a spillo su maschi, piu' le cose si accomunano, si propagano e spingono l'oppinione pubblica verso l'accettare noi maschi ( qui intendo di qualunque orientamento sessuale, pero' specialmente per i eterosessuali, per i quali uno, non cosciente delle nostre abitudini, ci categorizza subito come gay o trans ) come creature in grado di essere ed esprimere la propria sempicita', freschezza, tenerezza, dolcezza, coccole, e amore verso gli altri. E, cosa piu' importante, piu' le donne ci ameranno per quello che siamo e non per quello che vogliamo apparire.

siccome lavoro in campo dell'informatica aziendale gia' da parecchi anni, consumo il mio tempo lavorativo seduto per 6, 8, oppure a volte 10 ore al giorno.
E' per questo che ogni tanto soffro di mal di schiena. Ecco perche ho cominciato anche ad indossare guaine e body (e' perchè no quelle piu morbite, setificate ed elastiche). I collant invece sono indispensabili durante tutte le tre stagioni tra un'estate e l'altra. Oltre al feeling e la comodita', mantengono anche quel calore, che i pantaloni riescono a dissipare senza problemi lasciando la pelle secca e fredda.

Esistono allora una miriade di ragioni, per le quali indossare indumenti intimi, che sempre meno riescono ad essere riservati soltanto alle donne.

Oramai (vista anche la mia eta') non ho piu' nulla da nascondere.
Spero tanto, che questo mail rappresenti una buona iniziativa anche per te per pensarci sopra e magari reagire in un tempo breve. Prova a dare un'occhiataal sito:
http://emancipate.harisnya.net

[Lex]
....mi sembra di sognare...oggi forse sarà una svolta alla mia vita?
Ho quasi un quarto di secolo e finalmente una delle mie ossessioni più grandi sembra ormai avere una spiegazione!!!
Quante volte un mio dubbio:sono o non sono gay mi ha ossessionato...per quel piccolo "vizietto"che da quando sono piccolo (non ricordo precisamente ma non avevo più di cinque o sei anni) mi porto dietro! si adesso posso gridaarlo al mondo grazie al web HA ME PIACCIONO LE CALZE DA DONNA...ma non per questo a me piacciono gli uomini!!!con questo ah!!! mi sono sfogato!! non so chi devo ringraziare, non è mia indole farlo ma, sinceramente dico grazie!!!
Sono fidanzato da molti anni...non ho mai avuto rapporti OMOSESSUALI, RIPETO OMOSESSUALI, ne tantomeno sono attratto da loro...a me piacciono le DONNE...la parte di loro che più mi eccita sono le gambe...e per questo adoro le calze ( autoreggenti, guepier,collant...) a fantasia colorate e chi più ne ha più ne metta...
Come vorrei poter passeggiare in mezzo alla strada senza il timore di essere etichettato come un diverso!!! solo perchè dei canoni cretini etichettano le calze alla donna e quindi chi li indossa o è gay o trans...: non capisco perchè non possa essere considerato una persona normale...
Ora vi racconto un po di storia :quand'ero piccolo rubavo di nascosto le calze di mia sorella,poi un giorno alla merceria sotto casa le comprai...ricordo ancora la vergogna: le domande della signora: per chi sono, sei sicuro...cosa che in me suscitavano un imbarazzo che non vi dico...
Poi con il passare degli anni altre volte mi è capitato di comperarle al centro commerciale dove forse è più facile mescolandole con un po di spesa...una volta addirittura andai da calzedonia dove potevo sfoggiare in tutta la mia fantasia...
Mi ricordo che chiesi un paio di calze rosse a rete autoreggenti ( che forse erano il massimo ) ma la signorina stupita mi chiese: MA SONO PER TE? ED IO RISPOSI NO,SONO PER UNA SIGNORA ANZIANA...la cosa era poco credibile ed io ancora una volta mi trovai in una situazione di imbarazzo!!!
Dimenticavo mi capita spesso di diventare rosso quando parlano di calze... comunque sarebbe bello se questo tabu fosse eliminato ed oggi che siamo quasi nel 2010 si pensa ancora a queste stronzate!!!
Amici e mi rivolgo a coloro che hanno il mio stesso problema:cerchiamo di fare qualcosa...io vorrei tanto riuscire almeno nell'intimità a fare l'amore con le calze..uau sarebbe un sogno...per ora (io) ci dobbiamo limitare solo alla masturbazione...
Chiedo al forum una risposta che già ho avuto leggendo i vostri pensieri...leggete la mia storia le mie sensazioni e ditemi se anche voi provate le mie stesse emozioni...
a risentirci a presto
[Domanda per Tom]
Ciao Tom, mi chiamo Giovanni ed ho già scritto sul forum.
Ho consultato il sito che mi hai indicato ed ho appreso che hai sritto alle case produttrici di calze affinchè prendano atto del fenomeno che accomuna, in segreto, ccosì tanti uomini; per quanto concerne il sito, viene proposta, secondo quanto mi ha consentito di capire il mio inglese scolastico una partecipazione attiva di alcune ore settimanali da dedicare alla diffusione di informazioni, nel proprio paese di residenza; di che si tratta con precisione? Tu vi partecipi? Anche io vorrei scrivere alle case produttrici, fornendo informazioni sui vari siti dove si parla di collant da uomo, che possono essere utili per le loro ricerche di mercato in vista di una possibile futura commercializzazione; tu in che termini hai scritto alle aziende? Ti faccio una domanda se hai voglia di rispondere: personalmente indosso in pubblico (sotto i pantaloni) solo collant in microfibra 30-40 den perchè si confondono con normali calzini, ma mi piacerebbe indossare anche quelli trasparenti ( che indosso solo in privato ) ma non lo faccio per vergogna, tu lo hai fatto? I tuoi amici sanno che indossi collant? In che modo lo hai confessato alla tua donna? Dove compri i collant? Io lavoro in Veneto, se vuoi conversare sull'argomento anche in vista di una presa di accordi per la "sensibilizzazione" delle case produttrici la mia e-mail è:xxxxxxxx
[Francesco]
Io indosso i collant e mi piace farmi vedere dalle ragazze.infatti giovedi ero in una via dove passano poche persone e quando è passata una ragazza prima mi sono tolto la scarpa e dopo che lei ha visto il mio piede avvolto dalla parte finale del collant è rimasta scioccata.cosa avrà pensato? e cosa pensate voi di me?
[Kentaro]
Difficile dire come l'ha presa la ragazza, dato che non sono tutte uguali.
Mi auguro che ad alcune venga semplicemente voglia di fare il solletico a quel piede... :-)
[Savino]
I o li indosso da quando avevo 5 anni ed ancora adesso li porto ne ho 32 di anni li adoro ed per me e un accessorio importante quanto per la donna.
[Nylonlover]
Anche a me piacciono tanto e anche i tacchi a spillo !
[Sofia]
Anche a me

Società