Banner
 
 
 
 
Lingua
 
 
 
ultimo
aggiornamento

24 Febbraio 2007

Totali

Visite
Pagine

Oggi

Visite
Pagine

Online

 
Collant uomo
Ciao a tutti. Vi chiedo se la figura del uomo in collant (cosa che sta gia' succedendo e diffondendo nel mondo) vi pare strana, normale, all'avvanguardia, soltanto la moda del momento e se per gli uomini che li indossano provate: simpatia, approvazione, siete indifferenti oppure l'idea non vi piace affatto (in questo caso rispondetemi perche')
09/10/2002 - [Elisa]
Personalmente, essendo una ragazza che li indossa regolarmente, trovo strano che un ragazzo le possa portare, perchè è un indumento prettamente femminile, atto ad evidenziare e a sottolineare il valore erotico delle gambe, o a nascondere eventuali difetti, non vedo l'utilità per il maschio nell'usarle, però se ad alcuni piace, la sensazione del nylon sulle gambe e sui piedi, che lo facciano pure, li capisco bene, ma non so come reagirei se vedessi un giorno un ragazzo che le porta sotto i pantaloni
Forse sarei curiosa di vederlo solo con le collant, e magari mi stuzzicherebbe pure
Però non mi è mai successo, e realmente non so come reagirei
Baci...
09/10/2002 - [Beba]
Si iiiiiiiii,...... e magari con un bel paio di decolletè nere, a punta come quelle che vanno di moda, magari in una serata grigia, in coppia prima e durante un cinema, dove tutti lo vedono, chissà che sguardi, e le donne che facce!!
Non saprei , ma mi piacerebbe che per un giorno gli uomini diventassero donne e viceversa, giusto per provare, e credo che quasi tutte le donne proverebbero volentieri, e voi maschietti
Beba...
09/10/2002 - [Paoletta]
E' vero che l'uomo in collant sta prendendo piede, io sono di milano, e vedo o ho visto spesso uomini in metropolitana che sotto i pantaloni le indossano, non ne conosco i motivi, ma credo che non ci sia niente di male, almeno fino a quando non esagerano , e non diventa una fobia di massa, altrimenti ci ritroviamo tutte donne, e questi se ne vanno in giro vestiti come noi donne
Quindi w le collant, magari color castoro, o carne, meno visibili, o addirittura 8 den, semicoprenti, e lucide
Ciao ...
11/11/2002
Direi di si' senza esagerare, sarebbe sicuramente intrigante vivere un giorno ognuno nei panni dell'altra
(un uomo etero)
19/11/2002
si proprio gay! manda una foto tua con i collanti velati se c'hai le palle!
mandala da qualche parte e fammi sapere.
22/11/2002 - [Etero vero]
Gli uomini travestiti da donna??? Ma non bastano quelli che già ci sono???
No, no, per carità. Ma nemmeno per un istante!!!!...
Elisa, ti prego: a sentire certi discorsi (un uomo con i collant o/e scarpine da donna), mi viene solo da vomitare. E non scherzo........
23/11/2002 - [Elisabetta]
Nel forum si parla abbastanza di questa nuova inclinazione (a dire il vero come ha detto qualcun altro, non ricordo chi, pensavo di essere l'unico e il bello è...che non è cosi), ed io non posso che approvare tale scelta. Io indosso i collant prevalentemente in privato con slip, brasserie, body, fuseaux, miniabiti... insomma sono un travestito ed è ovvio che approvo! Tempo addietro l'indossavo sotto i pantaloni ed uscivo con amici, con la vergogna di essere scoperto. Una sera sono addirittura uscito da solo vestito con scarponcini, collant neri, miniabito in lycra, senza trucco nè parrucca; ho parcheggiato la macchina e sono andato a passeggiare per le vie della città (per mia fortuna non ho incontrato molte persone). Se mi credi mi sono sentito una checca, quasi una femmina! WOW it was wonderful!...
03/12/2002 - [clark]
Vorrei rispondere a quelle ragazze che sono così intransigenti riguardo all'uomo che indossa i collant. Io ho sempre adorato questo capo e, fortunatamente mia moglie che è molto freddolosa, li usa sempre, tranne nelle giornate estive quando sono impossibili da sopportare.
Io qualche volta li indosso per motivo di piacere, lo faccio con mia moglie ed è un bel gioco, una specie di segreto nella nostra intimità.
Negli ultimi mesi però ho scoperto anche l'utilità dei collant, infatti io che mi sposto molto spesso in moto e in motorino avevo sempre qualche problema nelle fredde giornate invernali. Qualche volta ho provato ad indossare una calzamaglia da portare sotto i pantaloni, tipo abbigliamento da sci per interderci, ma sono davvero scomodissime: si arrotolano, tirano da tutte le parti e pizzicano perchè sono fatte in una specie di materiale sintetico che dopo un po' i tessuto fa tutti pallini.
Poi un giorno mia moglie mi ha comprato un paio di collant in microfibra da 50 denari ed ho provato a portarli sotto ai pantaloni quando viaggio in moto; Beh devo dire che tutta un'altra cosa, comodi, morbidi, caldi insomma molto confortevoli.
Adesso io me ne frego che sia una cosa inconsueta e li indosso senza problemi se mi trovo ben e mi riparano dal freddo, che male c'è. Poi ognuno è libero di avere la sua opinione
Ma è sbagliato avere dei pregiudizi
Ciao a tutti
23/12/2002 - [PantyhoseCro]
Yesss, it is good!!...
07/01/2003 - [Tiger Jack]
Schifo o non schifo d'inverno sotto la tuta la lavoro un paio di collant in microfibra da 60den in ù ti tengono caldo e te li senti bene addosso, altro che la vecchia calzamaglia che quando si bagnava un poco faceva altro che freddo
Ciao a tutti!...
05/04/2003
ciao,sono un ragazzo di 30 anni,io li indosso regolarmente,e' stupenda la sensazione che si prova nell'indossarli e non vedo l'ora che entrino nel mercato italiano
Se ti interessa abbiamo un gruppo di discussione su collant per uomo
www.yahoo.it
gruppi
collant per uomo
per eventuali domande scrivimi pure su :xxxxxxxxx
mandami anche le foto
ciao...
23/04/2003
Non è solo strana, fa proprio schifo. Già a volte si fa fatica a distinguere un uomo da una donna, se poi gli infiliamo anche i collant... ma per favore!..
04/05/2003 - [Gatto^^]
Ciao sono un ragazzo di 22 anni, volevo dire che la figura di un uomo in collant può essere normale se si tenessero gli stessi vestiti(indossarli sotto i jeans va bene) ma se uno comincia anche a mettersi vestiti femminili allora no! ...
28/05/2003 - [Alberto]
Ciao a tutti! Sono un ragazzo di 30 anni: indosso quasi quotidianamente il collant e devo dire che mi trovo benissimo. Penso che sia una cosa normalissima, d'altronde molte donne indossano indumenti maschili senza che nessuno faccia una piega.
Non penso che da un indumento debba essere giudicato l'orientamento sessuale di una persona (sono felicemente sposato da 6 anni e ho 2 figli); piuttosto ci vorrebbe più apertura mentale da parte di tutti!...
01/06/2003 - [Gwent] RE: Collant uomo
Da uomo, dico la mia: e perche' no? Finora le donne si sono gia' messe praticamente tutti i nostri vestiti, eccetto (con qualche ragionevole dubbio) i boxer. Perche'? Forse, perche' li trovano comodi: spero che non ci siano delle menate politico-sociali dietro, perche' ormai non e' piu' il tempo da un pezzo. E' travestitismo? Non lo so, ma non mi pare proprio; per molte sembra solo un modo di creare un'immagine. Fatto sta che, di donne con la gonna, in giro ne vedo veramente poche e in continuo calo. Prendo atto e tiro avanti, ma non senza domandarmi perche' a noi uomini non e' concesso il medesimo privilegio; forse c'entra solo il fatto che non ci depiliamo. Francamente, credo che certe aziende non aspettino altro, he he he..

In ogni caso, un uomo puo' essere poco virile a prescindere dall'abbigliamento, ne avremo conosciuti tutti qualcuno. E viceversa. Tuttavia, tanto per rovesciare daccapo i ruoli, una signora come Amanda Lear faceva dell'ambiguita' (piu' presunta che vera) uno strumento di fascino e di eleganza mentre la famigerata Floriana, senza meno bisogno di cambiarsi d'abito, ci fa la figura del camallo. E' sufficiente questo paragone per capire che il confine tra Victor, Victoria e una roba riuscita male e' delimitato soprattutto dal buon gusto e dalla figura fisica di chi si butta in un gioco simile. Nel caso non la pensiate cosi', forse e' il caso di dare delle svitate senza speranza alle ragazze che ieri e oggi, forse anche domani, hanno copiosamente sbavato con occhi sognanti di fronte a idoli ambigui come David Bowie (mi scuserete se non conosco quelli piu' recenti, ma non dubito che esistano). Per mia parte, confesso che considero Annie Lennox una donna attraente anche per via della sua immagine, ma da questo a ritenermi un pervertito credo che ce ne corra parecchio

L'idea, comunque, c'e' e rimane come un chiodo in testa: e' un fatto che una donna puo' fare tutto quel che le pare, un uomo no. Ci si domanda allora se dietro un fenomeno del genere non ci sia anche voglia di emancipazione.
Il fiorire di giornali solo maschili (per il vero "macho", quindi agli antipodi di cio' che stiamo scutendo) e apparentemente sempre piu' venduti, sembra confermare l'idea che molti uomini si chiudono in un ghetto apposta per rivendicare la propria identita', in un mondo comandato dalle donne, e che altri semplicemente invadono il campo opposto per desiderio di stare piu' insieme, quando non per sport. Voi donne, che ci siete passate per prime, che cosa ne pensate? Potrei anche aver torto marcio: dopotutto in alcune nazioni ci sono forti tradizioni (i club maschili in Inghilterra) senza una causa simile. E se fosse soltanto voglia di una maggior comunione tra chi, per inveterata tradizione, sembra condannato a non comprendersi?
Una donna per amico e' storia di tutti i giorni, nessuno si scandalizza; ma se vi ritrovaste un uomo come vostra migliore amica? L'accettereste, un'intimita' del genere con un uomo? L'avevate mai considerata prima

Da un punto di vista volutamente tecnico, forse quel che sta capitando e' che tutta la societa' (quella occidentale, e' inteso) sta semplicemente diventando priva di generi, cioe' sta proseguendo un cambiamento cominciato con la parita' dei sessi, inizialmente giudicato accettabile (anzi, doveroso) nei confronti delle donne. Se e' davvero cosi', allora spettera' soltanto al tempo giudicare se questo enorme "frullato" sia un bene o no e come sara' l'uomo di domani. O gli uomini di domani, proprio come oggi ci sono gia', per dirne qualcuna, la donna dolce e romantica in gonna a fiori, la "macchina per ufficio" in tailleur grigio e la Tank Girl in tuta da meccanico e scarponi

01/06/2003 - [Gwent]
Un'ultima opinione e poi (forse) vi lascio: negli ultimi anni mi e' capitato di sbirciare alcune sfilate di moda maschile, non foss'altro perche' ormai nei telegiornali si vede proprio di tutto. Ho quindi visto che da parte dell'industria della moda si fa talvolta molto peggio che mostrarre, che so, un uomo in jeans e collant. Se vogliono creare uno stile unisex ispirato a quello femminile, gli stilisti stanno commettendo un errore madornale: stanno calcando troppo la mano e basta. Imparino a non esagerare ed a introdurre cambiamenti graduali, se vogliono aver successo.

SocietÓ