Banner
 
 
 
 
Lingua
 
 
 
ultimo
aggiornamento

24 Febbraio 2007

Totali

Visite
Pagine

Oggi

Visite
Pagine

Online

 

I produttori rispondono

Spett. azienda Sono il webmaster di un portale italiano dedicato al collant per uomo. Avrei bisogno di conoscere alcune informazione riguardo alla risposta a livello commerciale che il nuovo prodotto sta ottenendo.
Le informazioni ricevute, saranno pubblicate sul portale http://nonsolocollant.altervista.org.
In particolar modo ero curioso di conoscere questo:

  • Il prodotto ha raggiunto una quantità di pezzi venduti che possa giustificare una reale produzione continuativa ?
  • Riuscite ad identificare se il prodotto è acquistato anche da uomini ?
  • Quali sono le nazioni che richiedono maggiormente il prodotto ?
  • Riuscite a capire se il collant per uomo è solo una moda passeggera o si affermerà nel futuro prossimo come prodotto da uomo ?
  • Avete ricevuto richieste perché vengano prodotti altri indumenti femminili in una versione da uomo ?
  • Se si, per quali prodotti e sarete intenzionati ad investire in tali richieste ?

A quanto pare, l’Italia, sede di calzifici di grande prestigio non ne vuol sapere di produrre collant per uomo, quindi noi italiani siamo costretti ad acquistare all’estero o servirci di prodotti femminili, con tutti i problemi legati a questa scelta.
Indossare un collant prodotto per uomo, è differente che fermarsi nel reparto calze femminili e comprare e poi indossare un collant prettamente femminile.
A tal proposito, Siete mai stati contattati da qualche imprenditore italiano per importare e vendere i Vostri prodotti ?

Vi ringrazio per aver letto questa mia e-mail e resto in attesa di una vostra risposta.

Cordiali saluti
Glieberman & Co.

Buon giorno.
Grazie per la richiesta di informazioni. Ho guardato il nuovo sito Web e sembra grande.
Qui ci sono alcuni commenti alle sue domande:

Noi abbiamo venduto decine di migliaia di coppie delle nostre calze a molte migliaia di clienti in tutto il mondo.
Il nostro collant era precedentemente chiamato comfilon (da "conforto" + "nylon"), ma l'anno scorso si è deciso di rinominarlo "Activskin", perchè è un nome più dinamico.
Il nostro scopo è fare un prodotto solo per maschi, perché non si crede che gli uomini possano essere come comodi in collant unisex quanto in uno fatto specificamente per uomo.
Cosi noi non proponiamo un collant unisex, proponiamo un collant per uomini perché è migliore ed è più comodo. Gli uomini hanno gambe più lunghe, una vita più bassa e un' "apparecchiatura" maschile davanti.
Il nostro collant è fatto per gestire tutte queste differenze. Un collant unisex non lo può fare.

Noi crediamo che la tendenza di uomini che portano collant decolli presto.
Per prima è partita l'Austria con Wolford, quindi in America con ComfiLon/Activskin, ma ora l'Europa si sta muovendo con numerose marche che gli uomini possono scegliere.
È solo una nicchia di mercato molto piccola ora, ma sta crescendo.
Le grandi società di maglieria in America non hanno ancora alcun interesse per questo mercato. È veramente troppo piccolo per loro.
Si è venduto il nostro collant a clienti in più di 60 paesi. I mercati più grandi sono negli USA, nel Canada, nel Regno Unito, nella Germania e nel Giappone.
Sfortunatamente, non si è venduto molti collant a Italia o Spagna (Spagna, centrale e sud America e il Caribbean). Non sembra che gli uomini là abbiano molto interesse per questo.

La difficoltà con gli uomini che portano il collant, è che loro spesso non dicono di indossarlo. Se essi portano calzini su di esso, è impossibile vederlo, cosicché è impossibile sapere se essi lo portano. Alcuni uomini hanno portato collant apertamente con calzoncini in tempo caldo ma non sono molti. La maggior parte degli uomini sono insicuri sul portare un indumento tradizionalmente femminile ma secoli fa, il collant era solo per uomini. I tempi e le mode cambiano. Se è solo una moda di passaggio o un cambio reale è oscuro. Ma anche se è un cambio, è una moda invisibile! La maggior parte della gente non lo vedrà.

Abbiamo ricevuto richieste di bodystockings, calze, mutandine, camicie, biancheria intima e di altro ornamento da donne, ma in questo momento siamo concentrato solamente sul collant per uomo. Noi potremmo esplorare alcune di queste richieste nel futuro, specialmente la mutandina, ma per ora resteremo solo con il collant.

Siamo stati contattati solo da una ditta italiana, ma richiedevano dei salvapiede, ma è un mercato molto piccolo proprio adesso, cosicché per ora non siamo interessati ad un rapporto. Forse nel futuro.

Spero che queste notizie siano utili. Fatemi sapere se avete altre domande.

Buona fortuna

Grazie
Steve

 

Collanto

Ciao, Sono molto lieto di rispondere alle tue domande.

  1. Siamo nuovissimi sul mercato e non posso raccontarti molto di vendite. Al momento, produciamo per vendere per i prossimi 3 mesi e dopo che 8 settimane abbiamo voluto guardare, quanto dobbiamo produrre in più. Vendiamo al presente a tre Internet Shps in germania ma ci sono molti interessi per i nostri prodotti specialmente per Aurel e Adam in arrivo questo mese.
  2. Non capisco questa domanda
  3. Dato che vendiamo solo a negozi, non posso dirti, di quali nazionalità sono gli acquirenti.
  4. Siamo sicuri, che il collant per uomo avrà un futuro, quindi noi siamo qui e lavoriamo, non sarà solo una moda di passaggio.
  5. No, vendiamo solo collant e le calzamaglie per uomini. Non vogliamo vendere niente altro.
  6. . ./.

Sappiamo, che le fabbriche italiane non producono collant per uomini, dato che abbiamo chiesto a molte di loro di produrre per noi. Non siamo stati contattati ancora da importatori, ma saremmo ben lieti di esportare i nostri prodotti.

Se ci sono ulteriori domande, non esitare a chiede.

Saluti

Harald

Evona

Caro Gino,

grazie per il suo messaggio.

Sfortunatamente non abbiamo ancora molta esperienza con la vendita di collant per uomo - essi sono stati introdotti nella nostra collezione solo 2 mesi fa. La nostra società è specializzata in produzione di maglieria per signore , ma considerando l'interesse crescente per la maglieria maschile, abbiamo deciso di provare anche con questi prodotti (per il momento offriamo solo 3 articoli). Siamo veramente sorpresi dall' accettazione positiva avuta da questi prodotti (principalmente dalla Germania). Ulteriori informazioni sulla nostra società e assortimento dei prodotti le può trovare su www.evona.cz.

Non siamo stati contattati da nessuno dall'Italia finora - potrebbe aiutarci possibilmente a trovare un contatto con qualche importatore, grossista, distributore... che sarebbe interessato ad un assortimento di collant per uomo ?

Attendendo con impazienza la sua risposta.

Cordiali saluti,

Petra Hulinova
Responsabile reparto esportazione


Tutti i marchi contenuti sono marchi registrati dai rispettivi proprietari.


Società